Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)

Cos'è l'ADI
Servizi erogati
Per accedere ai servizi

Per ulteriori informazioni

Cos'è l'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)

Le cure domiciliari si collocano nella rete dei servizi sociosanitari territoriali e garantiscono, alle persone non autosufficienti e in condizioni di fragilità, percorsi assistenziali a domicilio, assicurando la continuità dell’assistenza tra Ospedale e Territorio.
Secondo il più recente DPCM del 12.01.17 “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502” all’ art.22, le Cure domiciliari integrate (ADI), garantiscono “…. alle persone non autosufficienti e in condizioni di fragilità, con patologie in atto o esiti delle stesse, percorsi assistenziali a domicilio costituiti dall’insieme organizzato di trattamenti medici, riabilitativi, infermieristici e di aiuto infermieristico necessari per stabilizzare il quadro clinico, limitare il declino funzionale e migliorare la qualità della vita”.

Torna su


Servizi erogati

Solo a titolo esemplificativo vengono elencati i seguenti servizi:
prestazioni di A.S.A. – INFERMIERE e FISIOTERAPISTA;
prelievi capillari e venosi del sangue, anche con rilevazione per somministrazione CUMADIN;
bendaggi, medicazioni, misurazione dei parametri vitali;
somministrazione medicinali intramuscolo;
valutazioni geriatriche, anche con la somministrazione di test;
valutazioni neuropsicologiche - valutazioni neurologiche.
La nostra Fondazione rilascia regolare fattura: le spese per prestazioni sanitarie sono deducibili in sede di dichiarazione dei redditi.
(Scaricare da qui la Carta dei Servizi ADI completa)

Torna su

Per accedere al servizio ADI

L’erogazione del servizio a cura della Fondazione avviene per ora in regime privatistico e si ottiene mediante apposita richiesta all’Ufficio Ricoveri della Fondazione Caimi.
Il cittadino può interpellare la Fondazione Ospedale Caimi ONLUS per concordare tempi e modi della presa in carico.
E’ possibile quindi richiedere al nostro PUNTO DI ACCOGLIENZA – UFFICIO RICOVERI – a VAILATE (CR) in VIA CAIMI N. 21 - tutta la modulistica necessaria per accedere a tale servizio, il tariffario delle prestazioni ed ogni altra informazione utile.
Per ogni delucidazione chiamate ai numeri 0363 84020 - 0363 340373 chiedendo delle nostre Educatrici Signore MONICA SISTI oppure ELISA VIDA.

(Scaricare qui il modulo di richiesta di prestazioni ADI)

Torna su

Informazioni
Per tutti i dettagli sui servizi offerti dalla Fondazione Caimi è possibile ottenere informazioni contattando gli uffici della Fondazione tramite Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tramite i  numeri telefonici 0363 84020 - 0363 340373.

Orari Ufficio Ricoveri/Relazioni con il Pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle 08,30 alle 17,30 ed il Sabato - dalle 08,30 alle 11,30.



In ottemperanza a quanto previsto espressamente dall’art. 10 comma 4 Legge 8 marzo 2017 n. 24, si comunica che la Fondazione dispone di idonea copertura Assicurativa per la Responsabilità Civile verso Terzi con la compagnia Unipol Sai div. La Previdente Ag. N. 64615 - Via San Lazzaro 59/61 Bergamo.

In base al disposto dell’art.4 comma 3 della Legge 8 marzo 2017 n. 24 la Fondazione comunica che nell’ultimo quinquennio non ha ricevuto richieste di risarcimento danni.

Fondazione Ospedale Caimi Vailate - P. Iva 00305030199 - Tel. 0363 84020 - Fax 0363 340373 - caimi@fondazionecaimi.it

Posta Elettronica Certificata: caimi@pec.fondazionecaimi.it

Via Caimi, 21 - 26019 Vailate (CR)